Dolleruper Destille

La Dolleruper Destille può vantare il titolo geografico di distilleria più settentrionale della Germania. Si trova, come suggerisce il nome, a Dollerup, piccolo paese a due passi dal confine danese, dalla città portuale di Flensburg e dal suo omonimo fiordo.

La posizione strategica di questa insenatura del Mar Baltico ha reso il territorio particolarmente ricco grazie ai commerci che, fin dal medioevo, sono transitati da qui.

I due proprietari di Dolleruper, Werner Sauer e Axel Hartwig, si dedicano alla distillazione di un’ampia gamma di prodotti, tra cui spirits di frutta, whisky e gin, ma è il rum ad essere una particolarità per la Germania, che deriva però da un’inaspettata storia plurisecolare.

Flensburg è considerata infatti la capitale tedesca del rum, in quanto proprio qui si sviluppò la produzione del distillato di canna da zucchero, a seguito del commercio navale con l’isola caraibica di Santa Cruz.

Il rum prodotto da Dolleruper, il Neptun’s Rhum, riprende questa tradizione e viene ricavato partendo da canna da zucchero coltivata biologicamente nei caraibi, e non da melassa. Altra caratteristica peculiare è la purissima acqua utilizzata, prelevata da una profonda falda sotterranea originatasi dagli antichi ghiacciai scandinavi.

La maturazione avviene nelle storiche cantine del rum di Flensburg, principalmente in botti francesi ex Cognac, per ottenere due versioni di questo premiato rum agricolo.